Comune di Sondrio: Concorso Villa Quadrio

0
3325

RIQUALIFICAZIONE DEI GIARDINI DI VILLA QUADRIO
dell’adiacente parcheggio della scuola primaria “Enrico Paini”, della Piazza della Chiesa di San Rocco e relativi collegamenti pedonali e ciclabili_ Visualizza

Villa Quadrio, storicamente denominata anche Palazzo Quadrio, nasce agli albori del Novecento come abitazione privata costruita nell’allora zona periferica di San Rocco a Sondrio. L’immagine dell’edificio e il modello che caratterizza questo palazzo raffinatissimo non solo ne rivelano la ricercatezza architettonica, ma celebrano una storia d’amore distinta da prestigio sociale e autentico spessore culturale. I progettisti dovranno realizzare una visione complessiva che possa al tempo stesso armonizzare gli spazi e dare identità rappresentativa del Comune, luogo necessario della vita sociale del paese, attraverso la:

  • sistemazione dei giardini di Villa Quadrio attraverso la ridefinizione dei percorsi interni, del collegamento pedonale con la scuola primaria “Enrico Paini” e miglioramento della connessione con la via San Giovanni Bosco da un lato e con la piazza di San Rocco dall’altro.
  • sistemazione e ridefinizione della piazza di San Rocco, antistante l’oratorio, con particolare attenzione al rapporto con il sagrato della chiesa.
  • ridefinizione del parcheggio della scuola anche attraverso una modifica delle quote con la possibilità di intervenire su più livelli al fine di mitigare e migliorare il rapporto con i giardini di Villa Quadrio.
  • mantenimento e conservazione delle preesistenze storiche vincolate quali portico, giardini e piantumazioni.
  • ricollocazione il parco giochi esistente.
  • ricollocazione all’interno dell’area di concorso di tutti i posti auto esistenti.
  • illuminazione generale degli spazi, compresi i giardini, i collegamenti e la piazza.

L’intero progetto deve assicurare l’abbattimento delle barriere architettoniche, garantendo l’accesso ai disabili.

Visualizzazioni: 3